Trading intraday o scalping. Fare trading online guadagnando velocemente

trading-online-guadagnando-velocemente

Oggi ti parlo del trading intraday, trading online giornaliero, dall’inglese day-trading.

Lo Scalping è una tecnica di trading intraday che vede di solito l’ apertura e la chiusura della posizione in minuti.

Lo scalping è un metodo che permette al trader di guadagnare un centesimo per ogni azione acquistata o venduta ed è spesso completata in meno di un secondo. Il guadagno deriva quindi dalla grande quantità di titoli su cui si è investito e dal gran numero di operazioni giornaliere. Il numero di transazioni che è possibile effettuare al giorno sono illimitate, come lo sono di conseguenza i profitti e le perdite.

In realtà nel trading giornaliero, in particolare nel trading rapido, dove si guadagna pochissimi centesimi per titolo, c’è da considerare la grossa incidenza della quota di commissione richiesta dalla banca o dalla SIM che offre il servizio, per agevolare queste tecniche sono quindi offerti da molte SIM, conti con condizioni di commissioni fisse o a scalare durante un certo periodo temporale, più operazioni di trading si eseguono, minore sarà il costo di ciascuna operazione.

Il trading online giornaliero è anche caratterizzato dall’uscita, chiusura delle posizioni aperte, al termine della giornata di contrattazione, per evitare i rischi eccessivi di variazione dei prezzi alla riapertura del mercato. Questo avviene per la maggioranza dei trader che effettuano trading giornaliero ma, c’è anche una buona parte che confidando nella propria analisi mantiene aperte le posizioni.

Abbiamo visto che con il trading online giornaliero il guadagno è molto basso su ogni singola azione, esiste però un espediente per moltiplicare i guadagni in proporzione al capitale disponibile, si chiama marginazione. La marginazione è una sorta di prestito giornaliero offerto dalle banche o SIM e consente al trader di investire più denaro rispetto a quello disponibile sul conto, con conseguente “effetto leva”. Per mezzo dell’effetto leva generato dalla marginazione è possibile ad esempio, impegnando la somma di 10 mila euro investire un capitale di 100 mila euro o anche oltre.

Risulta chiaro che con la marginazione i pochi centesimi guadagnati o persi su ogni titolo generano una grossa cifra sulla somma del totale investimento, questo genere di trader viene a volte descritto come un “banditi” o “giocatore d’azzardo” dagli altri investitori. L’utilizzo comune di trading online con margine amplifica quindi gli utili e le perdite, in modo tale che perdite o guadagni consistenti si possono verificare in un periodo di tempo molto breve. A causa del rischio elevato nell’utilizzo della marginazione il trader è spesso costretto ad uscire da una posizione anche in tempi molto brevi ed in grossa perdita, al fine di evitarne una maggiore, questo si chiama stop loss è per i trader che amano correre grossi rischi, lo stop loss può essere stato impostato obbligatoriamente dalla SIM per evitare che questi perda una cifra molto più grande del suo investimento iniziale, o anche più grande di suo patrimonio totale.

Il trading online giornaliero o intra-day può essere effettuato sia per le operazioni sui titoli azionari, sia sui futures, sia sul Forex, dove, poichè i movimenti percentuali sono generalmente di carattere inferiore rispetto a quelli degli altri mercati, le leve offerte dalla marginazione sono spesso molto più elevate.

Per quanto possa consigliare, per i miei investimenti nel trading online giornaliero, utilizzo spesso la marginazione ma imposto lo stop loss molto stretto, perchè sbagliare è possibile e un errore non deve precludere la possibilità di provare nuovamente ad entrare nel mercato, magari in direzione opposta a quella in cui si aveva precedentemente sbagliato.

Guadagnare costantemente nel Forex

guadagnare-costantemente

In teoria, guadagnare fino al 10% a settimana nel mercato del Forex è una cosa possibile. In pratica, si tratta di una cosa un po’ più complicata. Cercare di massimizzare i rendimenti che si possono avere nel mercato ogni settimana espone ovviamente ad un certo livello di rischio, ma è sicuramente una cosa possibile.

Nel mercato del forex riuscire ad incrementare il proprio capitale del 5% o del 10% per ogni settimana di trading è una cosa che comporta, in termini tecnici, incrementare il ROI del 10% , il che significa fare un ROI del 40% al mese, ovvero un ROI di circa il 480% in tutto l’anno. Praticamente, quello che si sta cercando di fare è moltiplicare l’importo del proprio account di cinque volte nel giro di un anno.

Si tratta sicuramente di una cosa importante da fare, un obiettivo importante che non tutti sono in grado di raggiungere, anche in considerazione del fatto che per guadagnare di più occorre ovviamente rischiare di più. Tutto sta, dunque, nel capire che grado di rischio si è disposti ad assumere. La cosa a cui dover stare attenti è quella di controllare in maniera precisa e attenta le perdite che si potrebbero realizzare. Ipotizziamo ad esempio di aprire una serie di posizioni in questo mercato, ognuna delle quali ci dà un certo guadagno. Se si dovesse aprire una sola posizione sbagliata, occorre controllarla e limitare al minimo le perdite, altrimenti si potrebbe perdere tutto quello che si è guadagnato.

Come si può guadagnare fino al 10% in ogni settimana sul forex?

Praticamente, occorre cercare di prendere solo operazioni con un forte trend, che sia in salita o in discesa, cercando di spingere al massimo i guadagni e di limitare al minimo le perdite. Solo in questa maniera si potrà riuscire a guadagnare abbastanza da poter incrementare il proprio conto del 10% a settimana.